Autore Topic: Rehbock nicker  (Letto 299 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline A. De Carli

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 262
  • Newbie
Rehbock nicker
« il: 24 Settembre 2017, 11:06:29 am »
Il coltello nicker è il coltello da caccia tradizionale dei paesi dell'europa centrale, tipicamente Germania e dell'ex impero austro ungarico.
Caratterizzato da una lama diritta (che può variare di forma dal "spear" all' "utility", e talcolta al "clip") presenta generalmente il manico in corno, sia esso di cervo o di altri ungulati.
La caratteristica distintiva di questo coltello è che non presenta una guardia come viene intesa nella coltelleria moderna ma è la lama stessa a formare la guardia del coltello.
Il fodero di questi coltelli non presenta passanti per la cintura in quanto vengono alloggiati in una apposita tasca dei pantaloni da caccia tradizionali.

La zona in cui vivo, il Friuli Venezia Giulia, è profondamente influenzato dal mondo austro-germanico sia per architetture, usi e costumi o per "contaminazioni" enogastronomiche. La presenza secolare del mondo austriaco si percepise ancora oggi e chi visita queste terre o altre confinanti (Slovenia per esempio) ne avverte subito la presenza.

Non è un caso quindi che dal mio laboratorio esca qualche pezzo profondamente legato alla tradizione austroungarica. Già in passato ho presentato qui qualche "nicker" e quest'oggi ne condivido un altro.


Questo pezzo presenta la lama in acciaio N690 della lunghezza di 100mm, spessore di 4mm, temperata a una durezza di 58-59 HRC.
Il manico è in corno di capriolo, "Rehbock" secondo la tradizione austro-germanica.
Spaziatore in ottone e fibra.
La lunghezza totale del coltello è di 210 mm.
Il fodero è in cuoio cucito a mano.










Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.028
Re:Rehbock nicker
« Risposta #1 il: 24 Settembre 2017, 12:24:42 pm »
Con questo mi hai rapito .... non solo come hobbysta quale sono ma anche come selecontrollore.... altra mia passione .... veramente bello ... dirti complimenti e dire poco ....  :coke-sniff: :coke-sniff:
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.028
Re:Rehbock nicker
« Risposta #2 il: 24 Settembre 2017, 12:25:50 pm »
Però una cosa la voglio aggiungere ... serve principalmente per finire gli animali feriti ...
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline mr.wolf

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.945
Re:Rehbock nicker
« Risposta #3 il: 24 Settembre 2017, 03:16:58 pm »
Favoloso!


Offline paitnicola

  • Bùoritto
  • ***
  • Post: 142
  • paitnicola alias Nicola Fruet
Re:Rehbock nicker
« Risposta #5 il: 25 Settembre 2017, 02:29:59 pm »
altro bel pezzo Alberto! grande fascino e grazie per la storia che spiega le origini
complimenti di nuovo, nicola
Nicola Fruet


Offline ilfacci

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.080
  • A.F.
    • I coltelli del Facci
Re:Rehbock nicker
« Risposta #7 il: 26 Settembre 2017, 01:31:22 pm »
Già! Spettacolo.
Alfredo Faccipieri (IlFacci)
 

Offline fausto

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 3.921
  • Chi sa ghe pensa u l' areste sensa .........
Re:Rehbock nicker
« Risposta #8 il: 26 Settembre 2017, 07:59:51 pm »
BELLISSIMO!  code[36_3_8.gif]
Fausto Mazza

Offline Trekker

  • Manfruito
  • *
  • Post: 33
  • Newbie
Re:Rehbock nicker
« Risposta #9 il: 26 Settembre 2017, 10:36:07 pm »
Molto bella la lama, quel manico lì però mi sembra un bel po' scomodo...
Roberto Giani

"Il problema è che Dio ha dato agli uomini un cervello e un pene, ma sangue a sufficienza per far funzionare solo uno dei due alla volta."

Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.028
Re:Rehbock nicker
« Risposta #10 il: 27 Settembre 2017, 12:18:53 am »
Molto bella la lama, quel manico lì però mi sembra un bel po' scomodo...

Non è un coltello da lavoro .... al massimo ci finisci una bestia o ci tagli la mela ....  :)
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline El Fabbrone

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 336
  • homo faber fortunae suae
    • Coltelli di Piobbico Miliffi
Re:Rehbock nicker
« Risposta #11 il: 27 Settembre 2017, 09:44:45 pm »
se non sbaglio è cono di capriolo, checculo, ne ho 5 o 6 e ce ne fosse uno che ha la rosa decentrata.
A parte questo non deludi mai, grande Alberto!!

Offline A. De Carli

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 262
  • Newbie
Re:Rehbock nicker
« Risposta #12 il: 28 Settembre 2017, 12:24:13 pm »
Ancora grazie.

Certamente esistono altre tipologie di manico piu' adatte ad un uso prolungato. Questo e' un coltello inteso per l'eviscerazione del selvatico, non per la macellazione.

Un caro amico selecontrollore professionista e collezionista di coltelli ha una grossa passione per questa tipologia di lame che usa costantemente con successo. Utilizza sempre nicker di queste dimensioni e caratteristiche per pulire i suoi selvatici.

Offline mr.wolf

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.945
Re:Rehbock nicker
« Risposta #13 il: 28 Settembre 2017, 02:42:43 pm »
Anche perchè con un manico così, con il corno naturalmente irregolare, si riesce ad avere un'ottima presa anche con le mani viscide.

Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.028
Re:Rehbock nicker
« Risposta #14 il: 29 Settembre 2017, 10:12:51 am »
Anche perchè con un manico così, con il corno naturalmente irregolare, si riesce ad avere un'ottima presa anche con le mani viscide.

Yessss....
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere