Autore Topic: Livorno 2016... le foto  (Letto 7845 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline grappo73

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.972
  • BIK è un gran bel posto.... Grazie!!!
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #30 il: 18 Aprile 2016, 11:00:49 am »
In quello che ho fatto ci ho messo tanto cuore. Consapevole degli enormi limiti dovuti al fatto che fossero i miei primi due coltelli (complice anche la esigua disponibilità di mezzi a disposizione) torno estremamente contento. Vedo i miei amici che crescono e migliorano continuamente ponendosi traguardi sempre un po più in là, chebpermettono loro di migliorarsi.
Ho visto delle cazzo di lame da lavoro, come quelle di Francesco o di Alberto che mi hanno veramente impressionato. Ho visto il corno delle impugnature lavorato e finito in maniera superba da Giuseppe e da Alfredo....insomma vedo coltelli che nn sfigurebbero assolutamemte sopra al tavolo di chiunque.
Ma la cosa più bella è sapere cosa c è dietro la cura e la fattura  di quelle lame (le tempre sbagliate le cricche le delusioni e le rimotivazioni....perché di un bel manico di un cervo di chissà dove, nn ce ne facciamo di niente!!!
Grazie ragazzi, perché mi siete sempre di esempio!!

Complimenti per non aver mollato ed aver portato a termine i tuoi lavori ora sotto!!!!  :)

Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.168
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #31 il: 18 Aprile 2016, 11:46:16 am »
In quello che ho fatto ci ho messo tanto cuore. Consapevole degli enormi limiti dovuti al fatto che fossero i miei primi due coltelli (complice anche la esigua disponibilità di mezzi a disposizione) torno estremamente contento. Vedo i miei amici che crescono e migliorano continuamente ponendosi traguardi sempre un po più in là, chebpermettono loro di migliorarsi.
Ho visto delle cazzo di lame da lavoro, come quelle di Francesco o di Alberto che mi hanno veramente impressionato. Ho visto il corno delle impugnature lavorato e finito in maniera superba da Giuseppe e da Alfredo....insomma vedo coltelli che nn sfigurebbero assolutamemte sopra al tavolo di chiunque.
Ma la cosa più bella è sapere cosa c è dietro la cura e la fattura  di quelle lame (le tempre sbagliate le cricche le delusioni e le rimotivazioni....perché di un bel manico di un cervo di chissà dove, nn ce ne facciamo di niente!!!
Grazie ragazzi, perché mi siete sempre di esempio!!

Complimenti per non aver mollato ed aver portato a termine i tuoi lavori ora sotto!!!!  :)

Quotone .... E ... Sono convinto ... Molto convinto ... Che presto migliorerai e non di poco ...
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline ilfacci

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.095
  • A.F.
    • I coltelli del Facci
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #32 il: 18 Aprile 2016, 12:00:16 pm »
Grazie Denis delle foto!!

Burro chi è dietmar?
Alfredo Faccipieri (IlFacci)
 

Offline francesco17

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.693
  • Newbie
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #33 il: 18 Aprile 2016, 12:16:55 pm »
Quoto tutti ,i coltelli del facci facevano cagare ma complessivamente tutti bravi e pieni di entusiasmo .
Goffredi francesco
Il tempo,la voglia,l'umore ,a volte condizionano l'orario


Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.168
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #34 il: 18 Aprile 2016, 12:18:16 pm »
I coltelli custom hanno tutti difetti. alcuni sono marginali, alcuni gravi. Non ho visto Celso. NOn lo conosco, e devo dire che ho visto solo i coltelli di Mainolfi, Frizzi e Landi. Ormai quando guardo i coltelli, guardo l'insieme, poi se proprio merita, guardo gli errori.
Ad oggi, ammetto di non aver mai visto un cotello senza difetti a parte pochi industriali di pregio. IL bello del custom è quello.
Miro alla qualità degli aacciai e della tempra. Il manico poi. Di SRJ ce ne sono davvero pochissimi.
I miei complimenti al Facci e Giuseppe che hanno mani d'oro. Quello di Giuseppe appena l'ho visto ho detto che era il meglio di tutti.
Alfredo ora trovati uno stile. E stai attento alla misura dei manici. E salutami Dietmar.
Scusate ma quello che ha vinto il premio giuria è un loveless? Se si, grosso errorone a mio gusto. Proprio perchè sinceramente di vedere ben fatto il solito drop, ci saremmo anche rotti irca. Di Randallisti e Lovellisti c'è pieno. Sui giovani non si sopporta.
Bravi i bimbi di Bik che trattano gli acciai con criterio e chiedono alle persone giuste che, come sapevo, sono quelle più umili e disponibili. W FURRER. E bravi che fanno lame che si possono usare. COn gli errori che son dovuti a chi lavora da poco ma con testa e cuore.

Mi stavo domandando la stessa cosa e anche gli altri non sono stati da meno..... Ho fatto quel drop ma sinceramente non era quello che pensavo potesse vincere ( lo hanno detto tanti che è quello che ha vinto ma sono voci di popolo non ne ho la certezza  ) in realtà questo lo pensavo di tutti e tre .... Paura fottuta è pazzesca non di non poter vincere ma del fatto di poter presentare dei coltelli orrendi ..un semplice bravo sarebbe bastato. Per capirci .. Andando presso il tavolo di un Maker del forum ho visto che questo stava ricevendo apprezzamenti positivi da un MAESTRO ..... quando qust'ultimo  è andato via il Maker mi ha detto """ non ci credo ... Gli piacciono i miei coltelli ... Posso pure andare via ... Insomma ho lavorato per ottenere un buon coltello .... Se ci sono riuscito non lo so ancora...... Tornando a noi Nei tre coltelli ho cercato di rifondere alcuni aspetti presenti sulle varie tipologie di coltelli .....

Sul drop avevo pensato di far risaltare la lavorazione ... Il grado di finitura ....

Sul Damasco pensavo di rifondere l'esperienza di due manfrumaker ( il Damasco lo ha fatto Alfredo ) e di far risaltare e realizzare un codolo nascosto accoppiando  per benino le sue parti.....

Con il terzo l'intenzione era quella di presentare un classico ... un fulltang ... E fare risaltare la molatura concava e finitura satinata ....

Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline Fabiano

  • Leccapòtte
  • *****
  • Post: 739
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #35 il: 18 Aprile 2016, 12:54:44 pm »
Complimenti a tutti, è sempre bello rivedervi (non è vero ma dovevo scriverlo)  ::bastardinside::
Quel che è detto è detto e comunque
Il sangue versato non si scorda mai
Un Neanderthal incapace con gravi problemi mentali. cit.
C'è grossa crisi su questa tera. Cit.
Fabiano Cardone

Offline grappo73

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.972
  • BIK è un gran bel posto.... Grazie!!!
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #36 il: 18 Aprile 2016, 12:57:56 pm »
Complimenti a tutti, è sempre bello rivedervi (non è vero ma dovevo scriverlo)  ::bastardinside::

 code[risate sdraiat.gif] code[risate sdraiat.gif] code[risate sdraiat.gif]

Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.168
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #37 il: 18 Aprile 2016, 01:23:38 pm »
Complimenti a tutti, è sempre bello rivedervi (non è vero ma dovevo scriverlo)  ::bastardinside::

 ::bastardinside:: ::bastardinside:: ::bastardinside:: ;D ;D
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline ilfacci

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.095
  • A.F.
    • I coltelli del Facci
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #38 il: 18 Aprile 2016, 01:30:02 pm »
Quoto tutti ,i coltelli del facci facevano cagare ma complessivamente tutti bravi e pieni di entusiasmo .

Merda.

Scherzi a parte tu sei migliorato tantissimo e se ne sono accorti tutti.

I tuoi lavori sono sempre il giusto equilibrio tra funzionalità e finitura.

Hai fatto passi da gigante... se proprio dovessi trovare un difetto che il rosso non è stato azzeccatissimo come colore.
Alfredo Faccipieri (IlFacci)
 

Offline francesco17

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.693
  • Newbie
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #39 il: 18 Aprile 2016, 01:43:59 pm »
Quoto tutti ,i coltelli del facci facevano cagare ma complessivamente tutti bravi e pieni di entusiasmo .

Merda.

Scherzi a parte tu sei migliorato tantissimo e se ne sono accorti tutti.

I tuoi lavori sono sempre il giusto equilibrio tra funzionalità e finitura.

Hai fatto passi da gigante... se proprio dovessi trovare un difetto che il rosso non è stato azzeccatissimo come colore.
Grazie cerchero'di migliorare sempre di piu' il gesso non è semplice .
Goffredi francesco
Il tempo,la voglia,l'umore ,a volte condizionano l'orario


Offline ilfacci

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.095
  • A.F.
    • I coltelli del Facci
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #40 il: 18 Aprile 2016, 01:46:42 pm »
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAH
Alfredo Faccipieri (IlFacci)
 

Offline morpheo

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.777
  • your knife is meant to be tool
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #41 il: 18 Aprile 2016, 03:26:01 pm »
io sono stato bene in compagnia di amici,cosa rara di questi tempi,ho ricevuto dei regalini,sono stato stracontento di conosce burro (che a volte sembra un orco quando scrive,ma poi se lo vedi dal vivo è un altra persona...- occam è esagerato,ieri sera mangiavo col sentinel in una mano e l'occam nell'altra).
quest'anno sono riusciuscito a gironzolare un pò più per i tavoli e a l tempo stesso stare con gli amici.
sono ancora tante le emozioni da metabolizzare,intanto vorrei dire deu cose,esprimere due meriti particolari a due maker che secondo me meritano un paio di parole.prima di dirle,quest'anno mi sono accorto che la mostra è cresciuta,non solo come spazio disponibile,la passione è palpabile nell'aria. in quanto alle due note di merito: uno è milko,che invece di avere un banchino coi suoi lavori è stato tutto il giorno a molare con un nutrito pubblico di appassionati e curiosi;tanto di cappello,perchè poteva stare al tavolo o a discutere con altri maker e invece si è prodigato,tutte le volte che passavo lo vedevo intento alla lev,e  la lama che aveva cominciato al mattino era smpre più completa,a un certo punto ne stava molando delle altre;non ho visto i risultati finali aimè....l'altro, senza toglier nulla a nessuno è stato antonio landi,che ha messo sul tavolo due dei suoi coltelli 'vecchi' dice lui,per poter essere provati all'esterno,e dato che si lamentava che nessuno lo avesse fatto,(credo forse daniele abbia un pò giocato) verso chiusura ho preso queste lame e sono andato a tirare delle fiammate sul ceppo fuori...con sacha che nn aveva capito bene cosa stava succedendo....
bisognerebbe mettere più coltelli a disposizione,(certo chi fà coltelli da uso e che vuole ) da mettere in mano a persone capaci e fidate per poter eseguire dei ''test'';c'è sempre del pubblico a guardare,e fare domande,come ai workshop di daniele. le persone che sono meno dentro al mondo dei coltelli,sono curiose,ho sentito diverse volte ''...ma questo coltello a cosa serve? ma questo cosa ci tagli?...'' e credo che sia interessante e giusto far vedere che cosa ci facciamo e come con le lame noi 'invasati' di coltelli. questo perchè credo fermamente in una diffusione riguardo la cultura che c'è dietro al mondo delle lame,ormai si sa,oggigiorno i coltelli sono visti come un arma,come qualcosa da evitare perchè fà paura...( ieri sera,a casa un amico guardava i coltelli nuovi e le battute erano del tipo ...boia questo qui se ti casca sui diti te ne porta via uno....boia questo qui se dai una coltellata a uno...''... capito il senso? anche se ti chiudo le dita nella portiera dell'auto te ne mozzo tre o 4,ma nessuno dice ...boia questo sportello della panda se ti ci chiudi le dita dentro....boia questa nuova padella ricoperta alla pietra se te la picchio tra capo e collo tu mori....''
io nel mi piccolo cerco di battermi per far capire alle persone che i coltelli sono solo degli oggetti -quasi- inanimati. dico quasi perchè permeati dell'energia di chi li ha fatti,ma cmnq il concetto,come per una pistola è che se lo lasci li,nn ti fa male. non è il coltello il problema,ma l'essere umano che lo impugna. purtroppo c'è ancora troppa di questa paura,complici i media e la disinformazione,la poca cultura,...tutti sanno che in sardegna,a scarperia,e a maniago (questi i centri più 'nevralgici e popolari') si fanno lame da sempre,ma c'è ancora troppa poca conoscenza. voglio dire,conoscono più i vini del chianti,eppure la briachezza fà più danni dei coltelli. mai sentito dire ''  ...boia questo brunello se ne trinchi una bottiglia...poi vai in macchina e muori....'' .devo fermarmi qui,per regolamento,dato che intelligentemente nn si può discurre nè di politia nè di religione,ma il discorso sarebbe ancora lungo....personalmente la vedo come una missione personale,divulgare il più possibile e quanti più concetti possibili -semplici-dato che nel 2016 ancora ci si chiede ''...ma può essere affilato?,ma sarà acciao?'' ....no guarda è plastica,verniciata con una bomboletta argento lucido....
in breve,la curiosità delle persone è tanta,e bisogna fare il più possibile noi che amiamo i coltelli per divulgare la filosofia che sta dietro a questa passione. che dire,grazie ancora amici della stupenda giornata,durata troppo poco,ci vorrebeb un festival,di due o tre giorni,con tende musica e spettacoli,forge e tutto il resto....
Davide Drago

-  le persone che ti giudicano non fanno altro che nascondere i propri errori  -

  
"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote."

Offline ilfacci

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.095
  • A.F.
    • I coltelli del Facci
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #42 il: 18 Aprile 2016, 03:34:51 pm »
Bella Davide.
Alfredo Faccipieri (IlFacci)
 

Offline Burro

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 9.827
  • West Coast Grand Duke of Tuscany
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #43 il: 18 Aprile 2016, 03:55:54 pm »
Coltello più bello quello numero 25 mi pare, di Giuseppe. Per me quello era il più bello in assoluto.
Andrea Burroni
Phava datata.

Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.168
Re:Livorno 2016... le foto
« Risposta #44 il: 18 Aprile 2016, 03:58:23 pm »
Coltello più bello quello numero 25 mi pare, di Giuseppe. Per me quello era il più bello in assoluto.

Quello in Damasco dici?
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere