Autore Topic: Introduzione  (Letto 3149 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline A. De Carli

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 303
  • Newbie
Introduzione
« il: 13 Ottobre 2014, 12:15:36 pm »
Come primo topic ho pensato di scrivere una presentazione un po' più corposa rispetto a quella obbligatoria che ho effettuato nell'apposita sezione.

Come molti di voi, costruisco coltelli nel tempo libero e sono quello che viene chiamato un "hobbista", piuttosto che un coltellinaio part-time.

Questa passione convive con me da ormai diversi anni ed i primi pezzi realizzati risalgono a più di dieci anni fa.
Il tutto è cominciato dopo l'incontro con il mitico "Wilson" Simonella e dopo aver visitato più volte il suo laboratorio, aver ammirato i suoi pezzi ed averlo osservato all'opera ho voluto cimentarmi anch'io nella nobile arte della creazione di un coltello artigianale.
Nella bottega di Wilson non ho solamente visto come si costruisce un coltello ma ho appreso quali caratteristiche deve avere un coltello funzionale. Uniche sono le sue lame, con il filo sottile e con quelle punte.. veramente appuntite.
Potendo testare e valutare i pezzi che ho realizzato nel corso degli anni non ho potuto fare a meno di notare come i consigli di Simonalla risultavano veritieri.

I coltelli di Wilson mi hanno ispirato. Quello che cercavo in un coltello artigianale l'ho trovato nella sua bottega.

Il fatto che sia stato suo allievo si vede nei pezzi che realizzo. Come molti altri artigiani che mettono nel loro lavoro lo stile dei loro maestri, le lame che escono dal mio laboratorio sono fortemente influenzate da quello che ho visto e appreso da Wilson.

Costruisco principalmente coltelli a lama fissa, quasi sempre a codolo nascosto.
Ho sempre amato questa tipologia di costruzione, perchè mi consente di spaziare tra diverse forme, di variare le linee e le dimensioni in qualsiasi momento della lavorazione. A mio avviso permette inoltre di valorizzare al massimo certi materiali, potendo ottenere così un prodotto finale molto personale, elegante ed equilibrato.
I miei pezzi vanno dalle più piccole lame da tasca ai più grandi Bowie.
Realizzo anche i foderi in pelle, perchè voglio che un coltello che porta il mio marchio venga interamente realizzato nel mio piccolo laboratorio ( l'unica lavorazione non eseguita da me è la tempera dell'acciaio inossidabile. Le lame in acciaio al carbonio le tempero personalemente).

Gli acciai che utilizzo variano dal tipo al carbonio per le lame forgiate (K720, 52100 ecc) a vari inossidabili, principalmente N690Co, 440C o ATS34.
I manici vengono realizzati principalmente in materiali naturali, ma anche i materiali sintetici compaiono sui miei pezzi.

Nel prossimo futuro realizzerò un topic in cui descriverò la mia filosofia e la mia idea di coltello, ed inizierò a pubblicare le foto dei miei lavori.



Offline Grandejoe

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.168
Re:Introduzione
« Risposta #1 il: 13 Ottobre 2014, 04:09:24 pm »
Son curioso di vedere qualche bel pezzo....
Giuseppe Gambino
Contro l'ignoranza anche gli dei cessano di combattere



Offline MisterNo

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 2.167
Re:Introduzione
« Risposta #2 il: 13 Ottobre 2014, 07:27:48 pm »
Io aspetto le foto, intanto grazie per la futura condivisione.

Ciao

Leo
Leonardo Macaluso