Autore Topic: Arburesa  (Letto 5979 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Paolo Demuru

  • B¨oritto
  • ***
  • Post: 165
  • Paolo Demuru
    • coltelli sardi artigianali
Arburesa
« il: 14 Settembre 2015, 07:35:54 pm »
Un altro lavoro di fine estate
lama in acciaio MA5M da mm. 2,5 manico in corno di bufalo, fascette e perni in alpaca, spaziatori rossi, lunghezza lama cm. 10, lunghezza totale cm. 23












Offline francesco17

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.693
  • Newbie
Re:Arburesa
« Risposta #1 il: 14 Settembre 2015, 07:49:38 pm »
Al solito bellissimo lavoro ,complimenti.
Goffredi francesco
Il tempo,la voglia,l'umore ,a volte condizionano l'orario


Offline Ziozeb

  • Admin - Mod
  • Gayo Maximo
  • *********
  • Post: 29.218
    • http://www.denismura.com
Re:Arburesa
« Risposta #2 il: 14 Settembre 2015, 07:51:27 pm »
Hai una linea molto personale, mi piace molto
Denis Mura
   ...

Offline fausto

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.061
  • Chi sa ghe pensa u l' areste sensa .........
Re:Arburesa
« Risposta #3 il: 14 Settembre 2015, 09:25:50 pm »
Al solito bellissimo lavoro ,complimenti.
+ 1000
Fausto Mazza

Offline Giovanni G

  • Spanab¨i
  • *******
  • Post: 1.612
  • Precursore di lame
Re:Arburesa
« Risposta #4 il: 15 Settembre 2015, 09:55:24 am »
Ciao Paolo; che piacere rileggerti!!
Bello, bello, bello!!  :coke-sniff: :coke-sniff:
Qui siamo quello che facciamo. Nei limiti di quello che abbiamo. Nei limiti di quello che conosciamo.

Spesso ci si imbatte nel nostro destino lungo la strada intrapresa per evitarlo (K.F.P.)

Fortitudine Vincimus (E. Shackleton)

"Quando si prende in mano il martello e si riscalda un pezzo di metallo, ci si unisce ad una lunga serie di fabbri che va indietro migliaia di anni e che ha affrontato le stesse sfide e apprezzato le stesse soddisfazioni."


Offline Marsus

  • Leccap˛tte
  • *****
  • Post: 485
  • Newbie
    • www.americanknives.it
Re:Arburesa
« Risposta #5 il: 15 Settembre 2015, 11:16:19 am »
Bello anche questo,la fibra rossa Ŕ un po' civettuola in un tradizionale ma mette meglio in risalto il nero del corno e il ghiaccio della lama e fornimenti, infine protegge gli spigoli interni del manico!
Corruptissima republica plurimae leges.
Giovanni Di Gianfilippo

http://www.americanknives.it

Offline Giovanni G

  • Spanab¨i
  • *******
  • Post: 1.612
  • Precursore di lame
Re:Arburesa
« Risposta #6 il: 15 Settembre 2015, 12:50:59 pm »
Paolo; ne approfitto per una serie di domande: con cosa ribatti il perno per farlo tondo? come pieghi il collarino e come eviti che i colpi che dai sul perno per stondarlo nn vadano accidentalmente sul collarino, rovinandolo?
Scusa, la forse ovvietÓ delle domande ma la cosa mi interessa molto..
Qui siamo quello che facciamo. Nei limiti di quello che abbiamo. Nei limiti di quello che conosciamo.

Spesso ci si imbatte nel nostro destino lungo la strada intrapresa per evitarlo (K.F.P.)

Fortitudine Vincimus (E. Shackleton)

"Quando si prende in mano il martello e si riscalda un pezzo di metallo, ci si unisce ad una lunga serie di fabbri che va indietro migliaia di anni e che ha affrontato le stesse sfide e apprezzato le stesse soddisfazioni."


Offline BruFen

  • Spanab¨i
  • *******
  • Post: 1.488
  • dicette 'o ciceniell... pur'io, s˛ pesce...
Re:Arburesa
« Risposta #7 il: 15 Settembre 2015, 01:12:48 pm »
bello, una forma antica in chiave moderna
stefano maglio

Offline morpheo

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.777
  • your knife is meant to be tool
Re:Arburesa
« Risposta #8 il: 15 Settembre 2015, 01:53:50 pm »
Paolo; ne approfitto per una serie di domande: con cosa ribatti il perno per farlo tondo? come pieghi il collarino e come eviti che i colpi che dai sul perno per stondarlo nn vadano accidentalmente sul collarino, rovinandolo?
Scusa, la forse ovvietÓ delle domande ma la cosa mi interessa molto..
con molta attenzione si fÓ....
Davide Drago

-  le persone che ti giudicano non fanno altro che nascondere i propri errori  -

  
"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote."

Offline morpheo

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.777
  • your knife is meant to be tool
Re:Arburesa
« Risposta #9 il: 15 Settembre 2015, 01:56:00 pm »
mi piace molto anche a me gli spaziatori,anche per un discorso che la lama scorre su di essi invece che sul corno.(hai messo rondelle?) e poi cosý la superfice interna dello scasso corno,Ŕ esattamente ben levigata ed omogenea,ed evita infiltrazioni di sporco e umido,almeno in parte
Davide Drago

-  le persone che ti giudicano non fanno altro che nascondere i propri errori  -

  
"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote."

Offline renatomeloni

  • Spanab¨i
  • *******
  • Post: 1.397
    • Il Coltello Sardo
Re:Arburesa
« Risposta #10 il: 15 Settembre 2015, 02:01:11 pm »
Gran bel lavoro Paolo..... code[36_3_8.gif] code[bravo.gif] ::009oo::

Offline ilfacci

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.096
  • A.F.
    • I coltelli del Facci
Re:Arburesa
« Risposta #11 il: 15 Settembre 2015, 04:23:10 pm »
Non deludi mai. Bellissimo.
Alfredo Faccipieri (IlFacci)
 

Offline Paolo Demuru

  • B¨oritto
  • ***
  • Post: 165
  • Paolo Demuru
    • coltelli sardi artigianali
Re:Arburesa
« Risposta #12 il: 22 Settembre 2015, 10:44:21 pm »
GRAZIE amici, a tutti quelli che ho conosciuto a Livorno all'ultima mostra e a quelli che conoscer˛ nelle prossime. I vostri apprezzamenti sono uno stimolo a migliorarmi sempre pi¨.


Offline Paolo Demuru

  • B¨oritto
  • ***
  • Post: 165
  • Paolo Demuru
    • coltelli sardi artigianali
Re:Arburesa
« Risposta #13 il: 22 Settembre 2015, 11:00:33 pm »
Paolo; ne approfitto per una serie di domande: con cosa ribatti il perno per farlo tondo? come pieghi il collarino e come eviti che i colpi che dai sul perno per stondarlo nn vadano accidentalmente sul collarino, rovinandolo?
Scusa, la forse ovvietÓ delle domande ma la cosa mi interessa molto..

Grazie Giovanni, cerco di rispondere come posso. Come ripiegare il collarino Ŕ difficile spiegarlo in poche righe, sulla rete trovi diversi tutorial fatti da veri coltellinai (non hobbysti della domenica come me, voglio dire). Se non trovi fammi sapere e ti indicher˛ qualcosa. Il perno lo ribatto con un martellino da 100 gr. Al quale ho levigato gli spigoli per evitare di colpire il collarino. Il collarino lo proteggo con carta gommata e con pezzi di lattina (birra o coca cola vanno benissimo). Il perno Ŕ in acciaio tenero da 3 mm e poichŔ ribattendolo la testa si allarga fino a 6 mm lo limo in tondo fino a riportarlo a circa 4 mm.  prima con lima e poi con carta vetrata e infine lo lucido.
Spero di aver risposto a qualche tua domanda. Riepilogando, i due elementi che sottolineo sono il martello stondato agli angoli e la protezione del collarino con lattina, ma attenzione, questa protegge dai graffi della lima ma non dai colpi di martello.
Un caro saluto

Offline Paolo Demuru

  • B¨oritto
  • ***
  • Post: 165
  • Paolo Demuru
    • coltelli sardi artigianali
Re:Arburesa
« Risposta #14 il: 22 Settembre 2015, 11:10:28 pm »
mi piace molto anche a me gli spaziatori,anche per un discorso che la lama scorre su di essi invece che sul corno.(hai messo rondelle?) e poi cosý la superfice interna dello scasso corno,Ŕ esattamente ben levigata ed omogenea,ed evita infiltrazioni di sporco e umido,almeno in parte

Gli spaziatori colorati aggiungono qualcosa di trasgressivo che talvolta mi piace. Condivido il tuo pensiero che la lama scorre meglio su una superficie interna levigata e omogenea come quella della fibra vulcanizzata. E devo dire che col tempo, se trattata bene, ha sempre dato ottimi risultati. Non ho inserito rondelle, proprio sulla fibra vulcanizzata non avrebbero senso, le ho usate talvolta con cartelle in ottone, alpaca o titanio, materiali che rendono rigido il movimento della lama e poco scorrevole.
Grazie dell'attenzione, saluti