Autore Topic: Quanti coltelli sul tavolo?  (Letto 13750 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ziozeb

  • Admin - Mod
  • Gayo Maximo
  • *********
  • Post: 29.218
    • http://www.denismura.com
Quanti coltelli sul tavolo?
« il: 28 Novembre 2013, 11:06:14 am »
Il tavolo in mostra è un pò come una vetrina di un negozio.
Ci si mettono alcuni pezzi che possono attirare l' attenzione, i migliori?
Oppure in mostra si mettono tutti i pezzi disponibili?

Con pochi pezzi si riesce meglio a mettere a fuoco i vari elementi esposti. Tanti pezzi portano confusione.

Però quale è la scelta giusta?
Alcuni maker mettono tutti i coltelli disponibili, sta poi a chi osserva individuare se c'è qualcosa che interessa.
Altri maker mettono solo pochi pezzi ed eventualmente se qualche pezzo va venduto si rimpiazza con uno nuovo
Cosa ne pensate?
Denis Mura
   ...

Offline SachaS

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 5.189
  • "EstiCazzi?!"
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #1 il: 28 Novembre 2013, 11:14:30 am »
Secondo me dipende molto dal livello della mostra.. mi spiego..
Portiamo l'esempio di Novegro.. in quei casi trovi l'80% di gente che non capisce la differenza tra un coltellino cinese ed uno custom..figuriamoci per i fissi, in quei casi li colpisce solo la dimensione.. quindi secondo me conviene mettere tutto sul tavolo.
In casi come il Cic dove ci sono appassionati amatori e cultori a parere mio conviene mettere giù i pezzi che si ritengono migliori come finiture e bellezza.. 2cent ;)
"Vedi, a me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano. Preferisco sentirmi un cretino ascoltando una persona eccelsa che parla".

Offline Donzaucker

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 294
  • Newbie
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #2 il: 28 Novembre 2013, 11:18:04 am »
Se fossi un maker, metterei tutto sul tavolo, la scelta all'acquirente, consapevole o meno che sia di ciò che sta acquistando
I mie due cent.

Offline Burro

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 9.827
  • West Coast Grand Duke of Tuscany
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #3 il: 28 Novembre 2013, 11:19:17 am »
quoto Sasha
Andrea Burroni
Phava datata.

Offline Pomelly

  • Segaiolo
  • **
  • Post: 88
  • Segajuòlo provetto
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #4 il: 28 Novembre 2013, 11:28:38 am »
Mi sono chiesto anch'io come funziona la nostra mente, dopo aver visto su riviste servizi di bellissimi pezzi a esposizioni alle quali ero presente, ma che non ho notato! e mi sono accorto che: il tempo che ho a disposizione quando vado ad un evento è limitato, quindi potrò dedicare un "tot tempo" per ogni tavolo, perciò chi ne ha meno, attira di più la mia attenzione o memoria visiva.

Con le eccezioni di chi conosco  :) in quel caso, la voglia di scambiare due chiacchiere, fa sì che il tempo e l'attenzione dedicate siano ovviamente alte a prescindere dal numero di pezzi, anzi, più ne vedo più sono felice!
Ciro Santoro

Offline Ziozeb

  • Admin - Mod
  • Gayo Maximo
  • *********
  • Post: 29.218
    • http://www.denismura.com
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #5 il: 28 Novembre 2013, 11:48:08 am »
Un altra cosa però da tenere presente è un' idea comune:
se hai tanti pezzi vuol dire che non li vendi e quindi valgono poco.
Se hai solo tre o quattro pezzi allora il valore è maggiore.
Altra cosa:
bene, mi faccio un tavolo con 5 pezzi, uno lo vendo e ne metto sul tavolo un a tro simile.
 Chi ha comprato il primo potrebbe (giustament epensare) perchè non mi ha fatto vedere anche quel pezzo che c'è ora sul tavolo? Magri gli piaceva di più...
Denis Mura
   ...

Offline SachaS

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 5.189
  • "EstiCazzi?!"
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #6 il: 28 Novembre 2013, 11:54:42 am »
Un altra cosa però da tenere presente è un' idea comune:
se hai tanti pezzi vuol dire che non li vendi e quindi valgono poco.
Se hai solo tre o quattro pezzi allora il valore è maggiore.
Altra cosa:
bene, mi faccio un tavolo con 5 pezzi, uno lo vendo e ne metto sul tavolo un a tro simile.
 Chi ha comprato il primo potrebbe (giustament epensare) perchè non mi ha fatto vedere anche quel pezzo che c'è ora sul tavolo? Magri gli piaceva di più...
Hai ragione.. mi viene in mente solo una soluzione, un bel book fotografico (o una buona cornice multimediale o come caz si chiama) con foto fatte come si deve per poter mostrare tutti i lavori fatti e quelli presenti che non metti sul tavolo, cosi magari uno si innamora di un coltello che hai fatto in passato  e lo vuole con finiture differenti magari..
"Vedi, a me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano. Preferisco sentirmi un cretino ascoltando una persona eccelsa che parla".

Offline Simone Foglia

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 2.253
  • A fat bald dude with a bad temper.
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #7 il: 28 Novembre 2013, 11:59:25 am »
Ci sto pensando anche io ultimamente. Dato che sto per cominciare a giocare come i bimbi grandi metterò tutta la mia produzione sul banco (meno quelli che mi voglio tenere  >:D) poi se piaciono bene se no amen. Il mettere sul banco solo pochi pezzi, per me, se lo può permettere gente a livelli veramente alti. Ma lì non hai bisogno ne di presentazione ne di dimostrare nulla, basta il tuo nome. Gli altri (leggasi tutti), è giusto che espongano tutto quello che hanno disponibile. Figuriamoci quelli che scrivono "non toccare"...
Poi certo che un pò di psicologia aiuta, ma appunto come dicevi tu Denis, si possono creare situazioni antipatiche, e ho capito che la fiducia e il rispetto per l'osservatore sono tutto in quest'ambiente.
Anche l'idea di Sasha non è male, purchè rimanga su pezzi passati e/o non disponibili.
Anche dei semilavorati sul banco possono rendere meglio l'idea del "fatto a mano".
Simone Foglia

http://sfknives.blogspot.it/

"La libertà non è star sopra un albero
 non è neanche avere un’opinione
 la libertà non è uno spazio libero
 libertà è partecipazione." G.G.

Offline Ziozeb

  • Admin - Mod
  • Gayo Maximo
  • *********
  • Post: 29.218
    • http://www.denismura.com
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #8 il: 28 Novembre 2013, 12:03:49 pm »
. Il mettere sul banco solo pochi pezzi, per me, se lo può permettere gente a livelli veramente alti. Ma lì non hai bisogno ne di presentazione ne di dimostrare nulla, basta il tuo nome.

però con questa frase (comune pensiero per molti)  io che passo ai tavoli posso interpretare:
"tu hai pochi pezzi sul tavolo perchè sei un grande, quello a fianco a te ha tanti pezzi, quindi non è un grande"  ;D

Il dilema è sempre più grande  C:-)
Denis Mura
   ...

Offline Simone Foglia

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 2.253
  • A fat bald dude with a bad temper.
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #9 il: 28 Novembre 2013, 12:14:26 pm »
Eh lo so, ma i grandi nel settore sono pochi e ben conosciuti. E di nostrani ne abbiamo pochipochipochi.
Per me pochi pezzi sono 3, tanti pezzi sono 10. Il resto è troppo in un senso o nell'altro e li si che possono generarsi fraintesi. Poi dipende anche dalla produzione che uno ha.
Simone Foglia

http://sfknives.blogspot.it/

"La libertà non è star sopra un albero
 non è neanche avere un’opinione
 la libertà non è uno spazio libero
 libertà è partecipazione." G.G.

Offline Donzaucker

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 294
  • Newbie
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #10 il: 28 Novembre 2013, 12:21:47 pm »
 [/quote]

però con questa frase (comune pensiero per molti)  io che passo ai tavoli posso interpretare:
"tu hai pochi pezzi sul tavolo perchè sei un grande, quello a fianco a te ha tanti pezzi, quindi non è un grande"  ;D

Il dilema è sempre più grande  C:-)
[/quote]
scusa Denis, ma a me questa sembra una sega mentale

Offline Ziozeb

  • Admin - Mod
  • Gayo Maximo
  • *********
  • Post: 29.218
    • http://www.denismura.com
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #11 il: 28 Novembre 2013, 12:26:27 pm »

però con questa frase (comune pensiero per molti)  io che passo ai tavoli posso interpretare:
"tu hai pochi pezzi sul tavolo perchè sei un grande, quello a fianco a te ha tanti pezzi, quindi non è un grande"  ;D

Il dilema è sempre più grande  C:-)
[/quote]
scusa Denis, ma a me questa sembra una sega mentale
[/quote]
può essere, volevo solo capire il pensiero di altri.
Secondo me non è così scontato capire il valore di un coltellinaio solo dal livello dei coltelli presentati. Influiscono alltri fattori come per esempio quello che ho pensato e ne aggiungo anche un altro.
Un coltello che costa poco, e lo stesso coltello che costa il doppio, quale vale di più?
Dai, oggi mi è presa così  ;D
perdonatemi ...
Denis Mura
   ...

Offline SachaS

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 5.189
  • "EstiCazzi?!"
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #12 il: 28 Novembre 2013, 12:27:43 pm »
Eh lo so, ma i grandi nel settore sono pochi e ben conosciuti. E di nostrani ne abbiamo pochipochipochi.
Per me pochi pezzi sono 3, tanti pezzi sono 10. Il resto è troppo in un senso o nell'altro e li si che possono generarsi fraintesi. Poi dipende anche dalla produzione che uno ha.

Per me pochi pezzi son 10...e tanti 20..vedi è un pò relativo. cmq anche il tuo discorso non è sbagliato..
"Vedi, a me non interessa sentirmi intelligente ascoltando dei cretini che parlano. Preferisco sentirmi un cretino ascoltando una persona eccelsa che parla".

Offline Simone Foglia

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 2.253
  • A fat bald dude with a bad temper.
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #13 il: 28 Novembre 2013, 12:37:11 pm »
Infatti la cosa è molto relativa. Il mio 10=tanti è perchè la mia produzione è abbastanza scarsa. Per altri, che magari in 3 ore hanno già sagomato, bisellato e temprato, sicuramente 10 risulteranno pochi.


Un coltello che costa poco, e lo stesso coltello che costa il doppio, quale vale di più?


Eh, anche lì..."quanto?", domanda forse peggiore di quella sui "quanti?". Ancora non c'ho capito molto  ;D
Simone Foglia

http://sfknives.blogspot.it/

"La libertà non è star sopra un albero
 non è neanche avere un’opinione
 la libertà non è uno spazio libero
 libertà è partecipazione." G.G.

Offline grappo73

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.973
  • BIK è un gran bel posto.... Grazie!!!
Re:Quanti coltelli sul tavolo?
« Risposta #14 il: 28 Novembre 2013, 02:53:19 pm »
Ecco la mia elaborazione...... Se ti giudico bravo perchè hai pochi coltelli sul tavolo (perchè secondo me li hai venduti quasi tutti) sono un coglione che giudica i numeri e non le lame, se non ti giudico bravo perchè hai molti coltelli sul tavolo (perchè secondo me non vendi un cazzo) sono un coglione che di nuovo giudica i numeri e non le lame.......Quindi fai un po' come ti pare con il tuo tavolo e non sbatterti a fare delle buone lame tanto ad un coglione se sai vendere qualcosa gli appiccichi se invece vuoi vendere la qualità metti sul tavolo tutta quella che hai partorito tanto chi cerca la qualità non guarda i numeri.  ::bastardinside:: My 2 cent