Bastard Inside Knives

A R E A T E S T - Test => Prove e recensioni Coltelli - Testing & Reviews Knives => Topic aperto da: Orcodeiboschi - 01 Febbraio 2012, 11:03:13 pm

Titolo: Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 01 Febbraio 2012, 11:03:13 pm
Altro test interessante consiste nel far cadere di taglio un foglio A4 sul tagliente da 20 cm di altezza e misurare di quanto è penetrato.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 01 Febbraio 2012, 11:22:06 pm
questo lo faccio ogni tanto ma è una minchiata.... dipende essenzialmente dall' angolo del filo lo spessore del filo e l' angolo del bisello.

l' affilatura centra poco e niente o meglio... basta che il coltello sia sufficientemente affilato che il foglio viene inciso. di quando dipende da come cade il foglio principalmente, se cade bene, dipende dalla geometria
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 01 Febbraio 2012, 11:27:12 pm
questo lo faccio ogni tanto ma è una minchiata.... dipende essenzialmente dall' angolo del filo lo spessore del filo e l' angolo del bisello.

l' affilatura centra poco e niente o meglio... basta che il coltello sia sufficientemente affilato che il foglio viene inciso. di quando dipende da come cade il foglio principalmente, se cade bene, dipende dalla geometria

Penso che indichi un insieme di fattori (quelli elencati da te) ed il fatto di ripeterlo una decina di volte e fare la media dei risultati non è una minchiata, è comunque un indice di penetrazione.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 01 Febbraio 2012, 11:34:16 pm
dimenticavo..... dipende anche dal foglio di carta LOL :D

è troppo poco oggettivo, incline a caso, errore e altre cose e molto, molto palloso.

test simile ma completamente diverso e scintificamente più affidabile potrebbe essere il tagliare un pezzo di cartone doppia onda messo a L su una bilancia per terra e vedere la forza necessaria per fare entrare completamente la lama nel cartone...

anche qui, di cartoni ce ne sono di molti tipi ma è già più facile standardizzare ed eliminare errore umano e casuale. al posto del cartone si potrebbero usare fogli A2 di cartoncino, quelli sono standard per forza...
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 01 Febbraio 2012, 11:36:38 pm
Sì, infatti l'ho inserito nell'altro topic.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Ziozeb - 02 Febbraio 2012, 07:21:11 am
Non è una mimchiata. Questo test ha lo scopo di vedere se il coltello ha una buona  affilatura.
Concordo, il test ha molte, troppe variabili. Effettivamente il foglio spesso cade in modo sbagliato, ma questo si vede bene ad occhio durante il test se il foglio mantiene una linea più perpendicolare possibile rispetto il tagliente.
Ripeto, ha una funzione per verificare l' affilatura, più che per capire il grado di penetrazione.
Se il coltello "sembra" ben affilato ma in realtà non lo è, il foglio, al contatto con il tagliente, invece di venire inciso rimbalza.
Se il coltelo invece si sa già per certo che è ben affilato allora credo che come test abbia poco senso.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 02 Febbraio 2012, 10:56:54 am
Si. Per la verità, tolet ecome dicevamo prima le solite cose che possono accadere (cade storto, lo schiva etc) partendo da 20cm, se il coltello non ha un buon filo, non lo taglierà mai. Mai.
Ottimo quello con il bristol (cartoncino A4). Che oltretutto, non è detto ch evenga reciso per tutta la sua larghezza.
Mai provato..... code[fighting0040.gif]
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Ziozeb - 02 Febbraio 2012, 11:21:38 am
Due prove che feci un pò di mesi fa

1test (http://www.youtube.com/watch?v=csxDMV19asI#)

1test (http://www.youtube.com/watch?v=csxDMV19asI#)
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 02 Febbraio 2012, 11:48:12 am
le mie....

http://youtu.be/yXizRvPLP4A (http://youtu.be/yXizRvPLP4A)

per me comunque non ci vuole tanto... è più critica la geometria lama che l' affilatura vera e propria. basta un opinel affilato da 6 per incidere il foglio di più di 5mm, mentre un coltello da campo affilato da 10 con filo spesso 1 mm inciderà di 2-3 mm...
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 11:50:58 am
Ma perché il foglio di carta non lo fate scorrete in due guide, per assicurare l'inclinazione dell'impatto!
Così diventa standardizzato...
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 02 Febbraio 2012, 12:00:18 pm
dipende anche dalla grammatura della carta se è per quello... per questo considero il metodo come impreciso ed empirico, valido solo per vedere se il coltello è sufficientemente affilato, tipo anche provare su peli o tagliare carta.... il foglio stesso che cade nelle guide sarà di volta in volta rallentato dallo sfregamento contro le guide in maniera diversa.è il motivo per cui la piuma cade più veloce del piombino all' interno di un tubo depressurizzato.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: boandjimmy - 02 Febbraio 2012, 12:08:28 pm
con carta uniformata dovrebbe essere indicativo della affilatura

per me dipende anche dalla forma della lama, nel senso se il foglio cade sulla perpendicolare del filo o meno (lama curva)

comunque Ale, sticazzi!!!

Denis, ricordo quel coltello come uno dei tuoi + affilati

Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Ziozeb - 02 Febbraio 2012, 12:10:59 pm


per me comunque non ci vuole tanto... è più critica la geometria lama che l' affilatura vera e propria. basta un opinel affilato da 6 per incidere il foglio di più di 5mm, mentre un coltello da campo affilato da 10 con filo spesso 1 mm inciderà di 2-3 mm...
ovviamente una prova comparata la puoi fare solo con lame simili
come dicono gli ammerigani
Thanks to dick  :022:
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 12:30:00 pm
il foglio stesso che cade nelle guide sarà di volta in volta rallentato dallo sfregamento contro le guide in maniera diversa.è il motivo per cui la piuma cade più veloce del piombino all' interno di un tubo depressurizzato.

Assolutamente NO... forse non è il caso di improvvisare sui comportamenti fisici nelle analisi di laboratorio... ci sono metodi semplicissimi per garantire cadute costanti ed uniformi... soprattutto sui materiali "leggeri" e gli urti... un esempio semplicissimo è fa scorrere il Foglio in una ghigliottina su guide di teflon in presenza di una pressione d'aria costante, sufficiente un ventilatore da PC... la parte superiore del foglio potrebbe essere chiusa in una stecca da manifesti, per dargli il giusto peso... ma spiegarlo a parole è complicatissimo, soprattutto senza usare termini tecnici noiosi!

... le leggi che regolano la caduta dei corpi si dovrebbero conoscere tutte, le prove di laboratorio sono una cosa seria, sono oramai 34 anni che mi occupo di robotica e progettazione ingegneristica e non ho mai sentito parlare in modo così "mescolato" dei comportamenti dei corpi in caduta... se noi viviamo in atmosfera NON modificata ed in stato di Gravità comune, non possiamo presupporre variabili che non sono sposalizi con l'uso a cui ci riferiamo!
La cosa non funziona proprio come hai detto... pensare di inserire nelle variabili anche l'attrito è una barzelletta...

Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: boandjimmy - 02 Febbraio 2012, 12:35:55 pm
pier un ci ho capito un seme.........

ma mi basta la conclusione
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 02 Febbraio 2012, 12:44:07 pm
Siete troppo inteligenti. Mi fido a priori.
 ;D
Boia deh...Pier...ne sai una più di Mac Gyver.... :1196453940-SAKgif:
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 02 Febbraio 2012, 12:47:02 pm
Anche il durometro se non erro sbaglia di +o- 1 hrc e quindi su 60HRC l'errore è del 3.333% , ma si accetta con la pace di tutti.

Se gli errori sono nell'ambito del 50% allora il test non si farà più , ma se dopo qualche tentativo le misure si discostano di 1mm, con la media e indicando la tolleranza sei a posto ed il test comparativo sarà valido.

@Denis i test io li immagino anche su coltelli diversi, in modo da poter avere un'idea di quanto le goemetrie diverse influiscono sul risultato.

Anche dove il vincitore è palese, stabilire di quanto vince sul meno adatto mi sembra un buon dato, anzi forse il migliore per la valutazione di eventuali nuovi progetti.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 12:51:21 pm
pier un ci ho capito un seme.........

ma mi basta la conclusione


Appena ci vediamo, ti terrò sulle ginocchia, e te lo spiegherò con calma  ;D
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 02 Febbraio 2012, 01:27:27 pm
@manitu
l' attrito di un foglio di carta su una guida in teflon a pressione costante è una cosa. dire banalmente "mettiamoci delle guide"  come era stato fatto all' inizio è un' altra. mettere delle guide che sono delle specie di U che circondano i lati esterni del foglio per farlo cadere dritto (cioè quello che avevo pensato si intendesse parlando di guide) influenziano eccome la velocità di caduta del foglio stesso, e non uniformemente, dato che una volta il foglio lo si può far cadere mentre tocca, una volta mentre non tocca e toccare quindi durante la caduta.

se si fà il marchingegno di cui hai parlato, i risultati dovrebbero essere concordanti.

rimane il fatto che per vedere se il coltello è affilato o no mi pare una perdita di tempo ed energie inutile.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 02 Febbraio 2012, 04:31:47 pm
ci tengo a precisare che adoro la passione e l' impegno che ci si stà mettendo nel fondare le basi per un tipo di ricerca oggettiva e scientifica sui coltelli e che sicuramente l' esperienza di ingegnieri o tecnici è impagabile in un settore come questo (che fondamentalmente è meccanico), quindi complimenti a Orcodeiboschi per le idee sui test e a Manitu per l' aiuto che offre per rendere i test precisi.

non è mia intenzione apparire antipatico contrastando le iniziative di alcuni o criticando le idee e proposte (tutte giuste tra l' altro) di altri. anzi. è proprio grazie a queste che ritrovo la passione che stavo perdendo.

se sembro un po' saccente o altro è principalmente perchè sono stato senza forum per qualche mese, tendo quindi a seguire questo spazio quasi costantemente e rispondo molto velocemente quindi laddove intervengo, pare che voglia monopolizzare la conversazione

mi spiace che sembri questo ma è per l' emozione di aver ritrovato una "casa virtuale", per passione ed entusiasmo, non è affatto perchè ragiono come il marchese del grillo pensando "io sò io e voi non siete un cazzo".
credo che il brainstorming sia uno strumento per crescere potentissimo, mi sentirei in colpa se qualcuno si "spegnesse" per colpa della mia ossessiva voglia di scrivere, se perdesse la passione o smettesse di esporre le sue idee perchè si preoccupa di venire criticato da me.

Nessuno dei messaggi precedenti era da intendersi come polemica o critica, solo come un voler partecipare attivamente alla discussione.

tra qualche giorno mi passa, tornerò ad avere un rapporto più disinvolto col forum e spero di non sembrare più ciò che non sono  ;D

detto questo, ero giù in box, ho fatto una serie di prove. devo ritirare quanto ho detto in precedenza....

con una lama di taglierino nuova, il foglio viene appena inciso. eppure pensavo che essendo molto sottile il foglio venisse tagliato bene.

evidentemente una affilatura che considero 6 è meglio di una affilatura standard da taglierino...ho dei parametri un po' sballati. >:D

non è così facile che si tagli il foglio... evidentemente come test per verificare il livello di affilatura và bene...

Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: SK Dora - 02 Febbraio 2012, 05:47:03 pm
 code[cartello risata.gif] paolo di tarso sulla via di damsco!!

bravo! apprezzo molto il tuo post uno perchè hai avuto il coraggio di cambiare parere due eprchè hai avuto il coraggio di scriverlo e terzo ( e più importante) perchè hai capito subito da te che questo non è un forum polemico/per le polemiche e hai chiarito subito che non volevi esserlo!!!

POLLICE SU! 
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 05:53:46 pm
@manitu
l' attrito di un foglio di carta su una guida in teflon a pressione costante è una cosa. dire banalmente "mettiamoci delle guide"  come era stato fatto all' inizio è un' altra. mettere delle guide che sono delle specie di U che circondano i lati esterni del foglio per farlo cadere dritto (cioè quello che avevo pensato si intendesse parlando di guide) influenziano eccome la velocità di caduta del foglio stesso, e non uniformemente, dato che una volta il foglio lo si può far cadere mentre tocca, una volta mentre non tocca e toccare quindi durante la caduta.

se si fà il marchingegno di cui hai parlato, i risultati dovrebbero essere concordanti.

rimane il fatto che per vedere se il coltello è affilato o no mi pare una perdita di tempo ed energie inutile.

Mah... chi conosce Fisica e Meccanica non si pone il dubbio di cosa si sta parlando, capisce e basta!
Chi crede di sapere improvvisa senza cognizioni di base e dice NO... se sapevi di cosa parlavo dovevi essere tu per primo a dire che si poteva fare in un certo modo... ERGO... evitiamo di improvvisarsi "imparati"!
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 05:57:12 pm
ci tengo a precisare che adoro la passione e l' impegno che ci si stà mettendo nel fondare le basi per un tipo di ricerca oggettiva e scientifica sui coltelli e che sicuramente l' esperienza di ingegnieri o tecnici è impagabile in un settore come questo (che fondamentalmente è meccanico), quindi complimenti a Orcodeiboschi per le idee sui test e a Manitu per l' aiuto che offre per rendere i test precisi.

non è mia intenzione apparire antipatico contrastando le iniziative di alcuni o criticando le idee e proposte (tutte giuste tra l' altro) di altri. anzi. è proprio grazie a queste che ritrovo la passione che stavo perdendo.

se sembro un po' saccente o altro è principalmente perchè sono stato senza forum per qualche mese, tendo quindi a seguire questo spazio quasi costantemente e rispondo molto velocemente quindi laddove intervengo, pare che voglia monopolizzare la conversazione

mi spiace che sembri questo ma è per l' emozione di aver ritrovato una "casa virtuale", per passione ed entusiasmo, non è affatto perchè ragiono come il marchese del grillo pensando "io sò io e voi non siete un cazzo".
credo che il brainstorming sia uno strumento per crescere potentissimo, mi sentirei in colpa se qualcuno si "spegnesse" per colpa della mia ossessiva voglia di scrivere, se perdesse la passione o smettesse di esporre le sue idee perchè si preoccupa di venire criticato da me.

Nessuno dei messaggi precedenti era da intendersi come polemica o critica, solo come un voler partecipare attivamente alla discussione.

tra qualche giorno mi passa, tornerò ad avere un rapporto più disinvolto col forum e spero di non sembrare più ciò che non sono  ;D

detto questo, ero giù in box, ho fatto una serie di prove. devo ritirare quanto ho detto in precedenza....

con una lama di taglierino nuova, il foglio viene appena inciso. eppure pensavo che essendo molto sottile il foglio venisse tagliato bene.

evidentemente una affilatura che considero 6 è meglio di una affilatura standard da taglierino...ho dei parametri un po' sballati. >:D

non è così facile che si tagli il foglio... evidentemente come test per verificare il livello di affilatura và bene...


BRAVO Alessandro... il mio precedente messaggio, scritto in risposta ordinata, voleva proprio contestarti un atteggiamento troppo irruenti su di una materia che non è facilissimo conoscere!

Il tuo intervento mi ha fatto molto piacere e ben sperare in te!

Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 05:58:52 pm
code[cartello risata.gif] paolo di tarso sulla via di damsco!!

bravo! apprezzo molto il tuo post uno perchè hai avuto il coraggio di cambiare parere due eprchè hai avuto il coraggio di scriverlo e terzo ( e più importante) perchè hai capito subito da te che questo non è un forum polemico/per le polemiche e hai chiarito subito che non volevi esserlo!!!

POLLICE SU!

+ 2 (Pier & Luigi)

Comportamento raro al mondo d'oggi!

Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 02 Febbraio 2012, 10:41:37 pm
Scusate se torno IT (comunque bravo Ale), ho fatto delle prove con un Sissipuukko e un Potbelly lasciando cadere da 20 cm due fogli diversi (uno marca Fabriano l'altra non so) entrambi di 80g/mq che è la "mescola" standard per i fogli da fotocopiatrice.

Il modo con cui cade il foglio c'entra eccome, il filo c'entra eccome, ma dei vari test il Sissy mi ha restituito in mm: 7; 6; 6.5; 4;5;5 sul Fabriano e 6.5; 4; 7; 5 sull'altro ovviamente non conto quando cadendo male il foglio si intaccava di uno o due mm.

Il Potbelly: 10; 8;7;8;6 sul Fabriano e 12;10;9;12;6;6 sull'altro.

Provando un Mora ormai scarico di filo il foglio rimbalza nonostante la carta la si riesca a tagliare con un po' di bavetta.

Conclusioni: farei come fanno alle olimpiadi per il salto in lungo: prendo il dato migliore di entrambi: Sissy 7 e Potbelly 12

Se si prende un po' la mano il foglio si riesce a capire come farlo cadere per fare la prova in maniera corretta: si aprono le dita molto lentamente, più che aprirle si alleggerisce piano piano la pressione sul foglio e questo ad un certo punto cade da solo dritto come un fuso.
Il foglio lavora meglio al centro (ovviamente si va ad impattare col lato corto) perchè se prende troppo spostato lateralmente il peso lo fa ruotare fuori anzichè infilarsi nel filo.

A voi i commenti!
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 02 Febbraio 2012, 10:47:23 pm
Visto che questo test è alla portata, che ne dite di provare su un coltello che abbiamo tutti per vedere la differenza tra i vari tester?

Cosa usiamo, un Victorinox? Io ce l'ho riprofilato, ma ho visto un posto dove vendono lo Spartan a 15 euro e posso fare lo sforzo di prenderlo, ma secondo me ci vuole proprio un coltello da far girare perchè le affilature di fabbrica uhmmmm... Non è che qualcuno gode di spedizioni gratuite vero? O che si intende di come fare per avere forti sconti?
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 02 Febbraio 2012, 10:56:25 pm
@manitu
l' attrito di un foglio di carta su una guida in teflon a pressione costante è una cosa. dire banalmente "mettiamoci delle guide"  come era stato fatto all' inizio è un' altra. mettere delle guide che sono delle specie di U che circondano i lati esterni del foglio per farlo cadere dritto (cioè quello che avevo pensato si intendesse parlando di guide) influenziano eccome la velocità di caduta del foglio stesso, e non uniformemente, dato che una volta il foglio lo si può far cadere mentre tocca, una volta mentre non tocca e toccare quindi durante la caduta.

se si fà il marchingegno di cui hai parlato, i risultati dovrebbero essere concordanti.

rimane il fatto che per vedere se il coltello è affilato o no mi pare una perdita di tempo ed energie inutile.
I

Mah... chi conosce Fisica e Meccanica non si pone il dubbio di cosa si sta parlando, capisce e basta!
Chi crede di sapere improvvisa senza cognizioni di base e dice NO... se sapevi di cosa parlavo dovevi essere tu per primo a dire che si poteva fare in un certo modo... ERGO... evitiamo di improvvisarsi "imparati"!
non sono fisico nè ingegnere ma un quasi scienziato materialista. La preparazione in fisica e meccanica c' è. ;) Non mi improvviso imparato o studiato. Banalmente non immaginavo che si volesse portare un test del genere a livelli di elaborazione così elevati e ho pensato che le guide suggerite servissero SOLO per guidare il foglio. Ingenuo...
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Pierluigi Serragnoli - 02 Febbraio 2012, 11:05:01 pm
... e un si frigge miha coll'acqua... e si studia u' monte  ;D

E poi lo Zio c'interroga co'lle palle in morsa!
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 02 Febbraio 2012, 11:15:25 pm
Scusate se torno IT (comunque bravo Ale), ho fatto delle prove con un Sissipuukko e un Potbelly lasciando cadere da 20 cm due fogli diversi (uno marca Fabriano l'altra non so) entrambi di 80g/mq che è la "mescola" standard per i fogli da fotocopiatrice.

Il modo con cui cade il foglio c'entra eccome, il filo c'entra eccome, ma dei vari test il Sissy mi ha restituito in mm: 7; 6; 6.5; 4;5;5 sul Fabriano e 6.5; 4; 7; 5 sull'altro ovviamente non conto quando cadendo male il foglio si intaccava di uno o due mm.

Il Potbelly: 10; 8;7;8;6 sul Fabriano e 12;10;9;12;6;6 sull'altro.

Provando un Mora ormai scarico di filo il foglio rimbalza nonostante la carta la si riesca a tagliare con un po' di bavetta.

Conclusioni: farei come fanno alle olimpiadi per il salto in lungo: prendo il dato migliore di entrambi: Sissy 7 e Potbelly 12

Se si prende un po' la mano il foglio si riesce a capire come farlo cadere per fare la prova in maniera corretta: si aprono le dita molto lentamente, più che aprirle si alleggerisce piano piano la pressione sul foglio e questo ad un certo punto cade da solo dritto come un fuso.
Il foglio lavora meglio al centro (ovviamente si va ad impattare col lato corto) perchè se prende troppo spostato lateralmente il peso lo fa ruotare fuori anzichè infilarsi nel filo.

A voi i commenti!
Se si piega leggermente il foglio per il lungo, cade comunque più verticalmente...

Per ora ho provato il 7 pollici che ho fatto fare come "prototipo"... Dieci misurazioni valide su undici.
Risultati:
18.5 mm
17mm
18mm
12.5mm
11.5mm
16mm
19mm
15.5mm
16mm
17.5mm
Valore medio fatto con media matematica:15.55mm

Avendo tenuto buoni tutti i dati non ho seguito alcun criterio di rigetto dati anche se i due valori più bassi secondo alcune scuole di pensiero sarebbero stati da rigettare.

Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 02 Febbraio 2012, 11:25:42 pm
Io rilancio sul fatto di usare il dato migliore, nel tuo caso 19mm.
Concettualmente non mi sembra neanche sbagliato, un po' come indicare la "velocità massima" di un'auto, che non raggiungerai quasi mai, però se vuoi lei ci arriva.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 02 Febbraio 2012, 11:28:46 pm
Molto interessante il fatto di piegare a 90° il foglio per la lunga, domani riprovo così e vediamo.

Irrobustendo così la struttura del foglio dovrebbe dare dati più sensati.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 03 Febbraio 2012, 10:06:37 am
 :118:.......Ragazzi, non aspettatevi che tutti possano seguire la vostra conversazione. Sono cose che, o si sanno o si sta zitti. Sono contento, pur non capendoci un cazzo, che si possa andare così lontano. Qui si và oltre il cordino e le varie cose che facciamo di solito.
Penso che, se mai, qualcuno, mettesse in piedi questa cosa, costruendo l'apparato, sarebbe da pubblicizzare su ogni forum. Oltre a cominciare a fare i test anche ai rasoi da barba ;D
Mi congratulo vivamente con tutti e tre.
 code[cheers.gif] code[brinda birra.gif]

Ma più di tutti, mi congratulo con Ale. A parte che basta conoscerti per capire che non sei ne maleducato ne saccente.
Ma il fatto di aver messo su nero, le cose che hai detto, aggiunge maturità. :me_cojoni:
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 03 Febbraio 2012, 10:17:19 am
Buongiorno!

Ho voluto testare un po' di coltelli con geometria simile... Tutti convessi.
Sempre 10 misurazioni a testa. Riporteró comunque il solo valore migliore.

Test eseguito su rockstead shin, rockstead tei (entrambi con filo di fabbrica) bark river bravo 2(riaffilato da me), Busse SAR6 (portato a rasoio da me)

Risultati:

Rockstead Shin: 16.5 mm
Rockstead Tei: 17 mm
Bravo 2: 18.5 mm
Sar6: 13mm
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 03 Febbraio 2012, 10:20:03 am
Il sar è coating o no?
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 03 Febbraio 2012, 10:29:36 am
Satinato. Le lame coperte non le userei per il test. A parte che ormai praticamente non ne ho più...  ;D
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 03 Febbraio 2012, 10:34:29 am
Satinato. Le lame coperte non le userei per il test. A parte che ormai praticamente non ne ho più...  ;D
conosco come affili ;D...Quindi potrebbe essere questione di spessori? Quanto sono spessi i coltelli?
Ah....ho imparato motlo osservandoti mentre affilavi. Adesso, volano anche i miei. Carta di giornale, carta igienica tutto..... :Violent_sterb089: :thankyou:
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 03 Febbraio 2012, 10:52:28 am
Curamente lo spessore centra, ma più che lo spessore, dipende nel caso di un coltello affilato a V dallo spessore al filo. Nel caso di queste lame convesse dipende dall' angolo di curvatura.

Non só misurare la costante di curvatura di sti coltelli. Non só manco dire se è costante o meno... ;D

Ad occhio... I rockstead non sono costanti, al filo si chiudono un po' ed hanno comunque lo spessore minore ma la geometria più ottusa.

Il busse e il bark river sono spessi uguali ma il bark ha la geometria più acuta e un angolo di curvatura costante fino al filo, il busse chiude verso il filo.

Tanto per fare capire di che parlo, prendo lo spessore del bisello a 3 mm dal filo:

Shin: 1.3 mm
Tei:1.2 mm
Bravo2:1mm
Sar6: 1.2mm
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 03 Febbraio 2012, 11:00:34 am
Ma come? il Bark arriva a 2.i a 3 mm dal filo? il doppio del Sar con però un talgio molto più pentrante...aiuto...non ci capisco più un cazzo..... :sad__3:
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 03 Febbraio 2012, 11:16:35 am
Bravo 2:        1 mm

 ;D
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 03 Febbraio 2012, 11:42:57 am
Azz, mi sorge un dubbio... I fogli, bisogna lasciarli cadere da 20 cm di distanza tra lato basso del foglio al filo giusto?

Io pirla li lasciavo cadere da 30... -.-' mi ero abituato così... Ho attaccato un pezzo di nastro adesivo contro il mobile come riferimento, tengo il coltello col dorso appoggiato alla scrivania e lascio cadere il foglio dall' altezza del nastro adesivo. Devo rifare tutti i test. La distanza filo
Coltelli-foglio era circa 30 cm.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 03 Febbraio 2012, 11:52:27 am
Bravo 2:        1 mm

 ;D
:thumbup: ora si, mi torna...
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Orcodeiboschi - 03 Febbraio 2012, 12:05:16 pm
Ale 2 cose, la più semplice è che il sistema nastro adesivo non tiene conto dell'altezza del filo dal tavolo che dipende dall'altezza della lama, quindi devi calcolare 30 cm dal filo e non dal tavolo (cioè dal dorso), se poi vuoi ignorare questo particolare perchè poco influente, per me va bene.
Per il fatto che poi sono 30 e non 20, nessun problema, ci adattiamo noi ai tuoi test e facciamo 30, a meno che tu stesso non mi dici che troppe volte il foglio cade male.

Per le geometrie dei convessi possiamo fare in questa maniera: prendi il das o un materiale modellabile e lo usi per fare un calco, un anello intorno alla lama, dopodichè ne tagli una fetta (basta avere anche un solo lato piatto) che ti mostrerà la sezione della lama stessa, e la metti sullo scanner oppure misuri ogni tot mm in altezza i mm di spessore.

Sono stato spiegato?
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Istarr - 03 Febbraio 2012, 02:49:40 pm
L' altezza lama la tenevo in considerazione, ma dai 30 cm...

Essendo più profondi i tagli l' errore relativo è più piccolo... Forse è meglio 30 cm.

Chiarissimo sul metodo del calco per trovare la sezione. ;)
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: sandropit - UTENTE BANNATO - 13 Luglio 2013, 09:16:52 am
Bello questo Topic, peccato siamo tutti sparsi un pò per l'Italia.
Ci sarebbe da divertirsi tanto con le affilature. Provare geometrie diverse del filo e anche metodi di affilatura.
Durante le ferie ho imparato a lappare il filo con la pasta diamantata e cuoio, la differenza è davvero tanta in termini di prestazioni e anche di protezione del filo sull ossido.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: Burro - 15 Luglio 2013, 06:46:27 pm
L'affilatura è cosa personale. Chi ha pratica, parlo sempre di pietre a acqua, sa cosa fare e con cosa.
Non necessariamente un rasoio è meglio di un filo che non rade.
Io uso la 300 e poi vado di 1000. Poi strop verde per pulire.
Oppure, prima del verde, vado di nero più bicarbonato.
Il bicarbonato crea microseghettature perfette.
Ecco perchè è difficile capire chi e quale lama sia migliore.
A parità di geometrie, un filo a rasoio taglierà di più ma meno a lungo di uno meno tagliente etc. Gli elementi in gioco sono troppi e soggettivi.
Sarebbero tutti da fare col co.puter per avere dati significativi e non confutabili.
Insomma: argomento interessantissimo ma di difficile attuazione.
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: kenpachi zarachi - 15 Luglio 2013, 07:00:22 pm
Scusa Alessandro , ci sono ancora in giro dei cd sul tuo metodo di affilatura , non son ma riuscito a trovarli on line .
Tu Andrea prima o poi mi devi insegnare ad affilare a mano , per favore, se ti va  ;D ;D
Titolo: Re:Test caduta foglio di carta
Inserito da: sandropit - UTENTE BANNATO - 17 Luglio 2013, 06:22:08 pm
@Burro- Concordo perfettamente quello che dici, e poi è un mondo troppo bello. Da quando ho fatto l'Edge mi sono avvicinato alle pietre diamantate DMT e paste diamantate  stroppatura. Fino ad ora sempre di Kai 300/1000 e poi stroppata di bark river o tele 3000 e wd40 su un pezzo di legno.
In generale ci sono tantissimo modi, angoli, funzioni da applicare. Magari se si decidesse di fare un raduno sarebbe bello fare un angolo dedicato alle affilature.