Autore Topic: Passione per i Coltelli Occam  (Letto 1591 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SK Dora

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 9.496
Passione per i Coltelli Occam
« il: 15 Febbraio 2011, 09:34:36 pm »
In fiera a Ferrara Denis mi ha portato il ‘mio’ coltello nato da un’idea dell’utente di HSL Thomas e realizzato dalla Lionsteel.
La versione che ho scelto ha le guancette in linen micarta verde.
Premetto che il coltello nell’insieme mi piace e rientra pienamente nella filosofia poca spesa tanta resa.
A mio giudizio l’ergonomia generale è buona ma il materiale usato per le guancette è scivoloso o per meglio dire la lavorazione così lucida e liscia della micarta la rende scivolosa già a mani asciutte. Forse una lavorazione diversa avrebbe potuto rendere il materiale più grippante (ma sicuramente avrebbe alzato il costo finale del prodotto); inoltre sia alcune viti-spaziatori che parte del meccanismo di rotazione sporgono dalla sagoma delle guancette. Evidentemente non sono stati ben progettati o ben realizzati gli svasi di contenimento altrimenti non solo alcuni particolari sarebbero sporgenti.
A folder chiuso la lama in posizione di riposo non è in asse ma tende verso una guancetta e, stante l’assenza del liner l’unica spiegazione è un leggero disallineamento del meccanismo di rotazione.
Inoltre all’interno delle guancette sono presenti evidenti residui di lavorazione delle stesse (polvere sottile) che sono stati rimossi in pochi minuti con un cotton fiock; ci avrebbe potuto e/o dovuto pensare il produttore.
Il meccanismo di rotazione era poi regolato molto (troppo) duro, situazione che non solo non facilitava un agevole apertura della lama ma la ha anche segnata dopo solo poche aperture; per contro è molto facile provvedere alla sua regolazione
Gli evidenti pregi: la presenza del foro per il laccetto (un must per me), nessun gioco laterale della lama e ottima affilatura di cui però non ho testato per ovidenti motivi di tempo la tenuta
Ripeto nell’insieme un buon prodotto (a mio avviso) per un gentleman’s knife (anche se le misure non sono proprio da gentleman) a un buon prezzo

ACCATTATEVILLO!
Filippo A. Chonchol
------------------------
è il nostro amico, il nostro partner, il nostro difensore, è il nostro cane. Noi siamo la sua vita, il suo amore, il suo capoobranco. Egli sarà tuo e fedele fino all’ultimo battito del suo cuore. Lo dobbiamo a lui di essere degni di tanta devozione


Offline saverio

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.718
Re: Passione per i Coltelli Occam
« Risposta #1 il: 15 Febbraio 2011, 11:19:42 pm »
non mi piacciono i friction
Saverio Saggese

Offline Orcodeiboschi

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.879
  • Nel dubbio ... 'ccelera!
Re: Passione per i Coltelli Occam
« Risposta #2 il: 16 Febbraio 2011, 11:18:27 pm »
Sono rimasto a lungo indeciso tra la micarta verde e il G10, alla fine ho preso il secondo e devo dire che non è per niente scivoloso.
Confermo invece tutto il resto di quello che hai scritto anche se a mio avviso i vari problemi sono dovuti maggiormente ad una superficialità produttiva e non progettuale.
Ho seguito lo sviluppo del progetto ed ho visto le foto del prototipo che DaxDax ha realizzato come prima prova, non c'è paragone, vero che si tratta di un custom contro un industriale, ma alcune pecche dell'Occam a mio avviso sono talmente veniali da dare fastidio proprio per quello, e soprattutto perchè non danno il giusto lustro ad un progetto ben fatto.
Confermo comunque l'ACCATTATIVILLO soprattutto perchè per 85mm di lama utile sono solo 78 g  ed inoltre l' M2 a 61/63HRC ha tutte le carte in regola per giocarsela bene.

Filippo alla prossima occasione porta il tuo che io porto il mio.
Sono curioso di vederlo dal vivo in micarta.
Ivan Riva

Stefano

  • Visitatore
Re: Passione per i Coltelli Occam
« Risposta #3 il: 17 Febbraio 2011, 03:17:27 pm »
Ho la versione in g10 che credo sia la migliore.L'ho preso per curiosità ma credo che lo venderò,in realtà non mi emoziona e non mi ispira l'uso. Le lavorazioni sono quelle che sono,del resto vengono sempre dalla solita parrocchia.Rondelle in teflon e anche io ho ravvisato gli stessi difetti di Filippo. Tuttavia credo abbia un buon rapporto costo qualità nonostante sia decisamente "povero".....

Favollo

  • Visitatore
Re: Passione per i Coltelli Occam
« Risposta #4 il: 19 Febbraio 2011, 07:24:10 pm »
Citazione da: "SK Dora"
In fiera a Ferrara Denis mi ha portato il ‘mio’ coltello nato da un’idea dell’utente di HSL Thomas e  Forse una lavorazione diversa avrebbe potuto rendere il materiale più grippante (ma sicuramente avrebbe alzato il costo finale del prodotto)

Zio docet: una sabbiatina e via... e non sarebbe costata quasi nulla

Offline Burro

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 9.827
  • West Coast Grand Duke of Tuscany
Re: Passione per i Coltelli Occam
« Risposta #5 il: 24 Febbraio 2011, 10:02:18 am »
Ho il solito. L'affilatura secondo me, tenendo presente che è anche convex,non era granchè. Invece per le lavorazioni,il mio è ben fatto. Allineato al centro, nessuna vite sporgente. Non l'ho sentito così scivoloso, certo non è g10 e poteva essere sabbiato. Ho allentato la vite con il cacciavite del vic, e si apre come vuoi. L'm2 temprato così duro, pare si riaffili di cacca nonostante la carbonicità. Ma nn sò. Non ho il materiale per l'affilatura convex. Il filo lo tiene discretamente..certo a 61 63...Rapporto qualità prezzo molto conveniente. Odio il sistema di sucurezza col pirulo lungo, perchè limita molto l'unico pregio di un folder: la portabilità.
My 2 eurocents.
Andrea Burroni
Phava datata.