Autore Topic: Un passo indietro per capire  (Letto 5672 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Manaresso

  • Bùoritto
  • ***
  • Post: 176
  • Newbie
Un passo indietro per capire
« il: 28 Maggio 2013, 06:49:26 pm »
Dopo tanti discorsi su forgiatura, trattamenti termici, facce centrate, austeniti residue, etc., ti viene la voglia di provare a fare qualcosa. Già, ma cosa? Si tratta di fare il primo passo, varcare quella soglia e vedere se quel mondo ti accoglie o ti respinge. Mi è venuto in mente quanto avevo visto su un vecchio libro “Basic blacksmithing”, dove si viene guidati alla produzione dei vari “ferri” necessari per forgiare partendo da una molla da camion e poco più.
L'approccio mi entusiasma e decido di farlo mio. Farò una pinza partendo da uno spezzone di ferro da edilizia da 10mm di diametro (lo so, è un po' poco, ma quello ho e quello deve bastare). La mia incudine è un pezzo di binario, mentre almeno i martelli ci sono, di varie fogge e pesi.

Mancano le foto delle primissime lavorazioni, sono partito senza troppa convinzione e non pensavo proprio che avrei potuto proseguire. La prima testimonianza è questa:



Avevo abbozzato i due pezzi che si vedono appoggiati alla “fornace”. A destra l'”incudine”.
 
Fare i piatti dei becchi e i piatti per il perno non è stato particolarmente difficile.







Trovare invece la giusta piega dei gomiti per avere una buona presa è ha richiesto parecchi “fa e disfa”.






Ho tradito lo spirito dell'apprendista  fabbro per un paio di cose: Il fori non li ho fatti a caldo con una punta ma a freddo con il trapano a colonna. Ho poi messo una rondella per migliorare la scorrevolezza tra le due parti. Il perno ovviamente l'ho ribattuto a caldo col martello a palla, Alla fine eccola qui:





Sono contento, mi è piaciuta l'idea e come sono andate le cose. Mi sono procurato dei pezzi di tondino da 12mm, adesso bisogna completare il set, la strada è ancora molto lunga.
Maurizio Manzoni



Imparare senza pensare è inutile, ma pensare senza imparare è pericoloso (Confucio)

Offline kiko

  • Dot. Ing. Figl. Di Putt. Gran Ladr. Di Gran Croc.
  • Admin - Mod
  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 5.741
  • Hasta la topa, siempre.
    • http://kiko-knives.blogspot.com
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #1 il: 28 Maggio 2013, 07:06:52 pm »
Gaaaaaaanzo!
Saluti & ghiande,
Federico Salvestroni.





S'io fossi uccèl di bosco mi butterei giù

Offline Milko_Di_Paco

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 5.445
  • OKKIO al DE' PACCO!
    • DI PACO KNIVES
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #2 il: 28 Maggio 2013, 07:22:50 pm »
 code[applausi.gif] code[applausi.gif] code[applausi.gif] code[applausi.gif] code[applausi.gif]

Milko Di Paco "DE' PACCO"
http://www.dipacoknives.it/it/


TI AUGURO 5 MINUTI DI INTELLIGENZA PER CAPIRE QUANTO SEI IDIOTA!

Offline Ziozeb

  • Admin - Mod
  • Gayo Maximo
  • *********
  • Post: 29.215
    • http://www.denismura.com
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #3 il: 28 Maggio 2013, 07:24:59 pm »
Figata!
Ne ho una anche io così.
Denis Mura
   ...

Offline silale

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 5.178
  • Newbie
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #4 il: 28 Maggio 2013, 07:35:23 pm »
Grande Maurizio, comunque prevedo che farete diverse cose forgiate ;D,comunque bravo, ma è ora che fai qualche lama ::bastardinside::
Rampini Silvano

La vita è come un campo di fave,
ti devi mettere a 90 gradi, per raccoglierle,
ed arriva sempre qualcuno ad incularti...
ma se vuoi mangiare...

Offline DOC

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.631
  • De gustibus non est disputandum
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #5 il: 28 Maggio 2013, 08:11:11 pm »
clap clap

Paolo Bucalossi

Offline mknife

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 4.133
  • Newbie
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #6 il: 28 Maggio 2013, 08:22:41 pm »
Pensa che un pinza simile la comprai da un vecchietto fabbro in quel di Maniago, era sua la utilizzava lui e quando la vidi gli feci una piccola proposta in danaro e lui tintennando accettò. Ora la utilizzo in tempra per togliere i coltelli dal forno.

Bella complimenti!
Riccardo Mainolfi
www.mainolfiknife.com


Offline guera

  • Smantrugiafìe
  • ******
  • Post: 879
  • Newbie
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #7 il: 28 Maggio 2013, 08:32:30 pm »
Bella l'ho fatta una anch'io per divertirmi qualche giorno gli faccio una foto e te la mostro, cosa vuoi produrre adesso che mi sa che prendo spunto ;D ;D
Daniele Guerini


La mano è la finestra della mente

Bubu

  • Visitatore
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #8 il: 28 Maggio 2013, 09:11:33 pm »
Bravo vecio, bravo, ho sempre detto che te si uno ganzo! questa pinza me la devi far vedere, i miei complimenti vecio code[TFR004.gif] code[troll.gif] code[applausi.gif] code[applausi.gif] code[bravo.gif]

Offline cacciatore

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 320
  • Newbie
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #9 il: 28 Maggio 2013, 10:55:33 pm »
bravo Maurizio,benvenuto nel mondo della forgiatura  :)
Alberto Favero

Offline Tigre

  • Bùoritto
  • ***
  • Post: 103
  • Newbie
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #10 il: 28 Maggio 2013, 11:02:09 pm »
Davvero bravo complimenti! Penso che forgiare oltre ad essere una cosa affascinante possa dare la possibilità di esprimere se stessi!  code[applausi.gif] code[applausi.gif] code[applausi.gif]
Andrea Cogo

Offline mr.wolf

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.967
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #11 il: 29 Maggio 2013, 12:01:49 am »
"Si tratta di fare il primo passo, varcare quella soglia e vedere se quel mondo ti accoglie o ti respinge."

Beh quel mondo ti ha accolto a braccia aperte. Complimenti per la pinza, farai belle cose. Lo so.  code[wizzard_beard.gif]

Offline Burro

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 9.827
  • West Coast Grand Duke of Tuscany
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #12 il: 29 Maggio 2013, 10:44:16 am »
Mahatma Manna. :)
Andrea Burroni
Phava datata.

Offline Manaresso

  • Bùoritto
  • ***
  • Post: 176
  • Newbie
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #13 il: 29 Maggio 2013, 06:39:19 pm »
Grassie ragassi! Vi ringrazio per l'apprezzamento ma non è francamente niente di che. Più che altro mi interessava condividere. Ribadisco comunque che è molto divertente.
Kiko: devi da provà!
Milko: grazie!!!  code[SuperSmileys (103).gif] code[SuperSmileys (103).gif] code[SuperSmileys (103).gif]
Denis: Ma se non l'hai fatta tu, non vale! ;D
Silale: ne arriva uno molto presto, son curioso di vedere le vostre reazioni soprattutto perchè ci sarà un finale a sorpresa...
Mknife: pensa che l'ho fatta proprio per quello, vedessi i contorsinismi che facciamo con Bubu quando togliamo le lame dal forno con una pinza a pappagallo! Forse quel vecchio fabbro un po' di dispiacere ce l'ha avuto quando se ne è separato, ma forse, se vedeva quello che fai, te la regalava!
Doc: Grassie!
Guera: posta ostrega!
Bubu: L'ho fatta pensando a te, sciocca!
Cacciatore: grassie vecio! da qualcosa si deve cominciare e sono contento di essere partito da qua.
Tigre: grassie Andrea! Hai detto bene è proprio affascinante!
mr. wolf: troppo buono Giuseppe!
Burro: va in mona!


 
Maurizio Manzoni



Imparare senza pensare è inutile, ma pensare senza imparare è pericoloso (Confucio)

Offline Moreno

  • Strappamutande
  • ****
  • Post: 360
Re:Un passo indietro per capire
« Risposta #14 il: 29 Maggio 2013, 09:32:08 pm »
una domanda x Mahatma Manna: il fuoco ti è stato amico? quali i feeling? code[poke.gif]

Moreno Feltresi