Autore Topic: Cacciatore di Zombie - Work in Progress  (Letto 12400 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Baldovino

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 3.437
  • Keep calm & knife
Re:Cacciatore di Zombie - Work in Progress
« Risposta #60 il: 05 Luglio 2015, 11:58:17 am »
Ermanno Beccani


Offline morpheo

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.777
  • your knife is meant to be tool
Re:Cacciatore di Zombie - Work in Progress
« Risposta #61 il: 05 Luglio 2015, 05:02:20 pm »
Ciao a tutti... :)

No non è questione di velocità, capita se il legno non è stabilizzato e quindi le micro porosità si riempiono di pasta lucidante cambiandone il colore.
Prima di lucidare devi impregnare il legno con dei prodotti che vanno a chiudere questi micro pori.
Un'ottima soluzione è quella di immergere la parte nel Polivetrix ( http://www.ediliziashop.eu/prodotto-142930/POLIVETRIX-Conf-lt4.aspx). E' un prodotto nato per l'edilizia ma funziona su qualunque materiale, rende impermeabile qualunque superficie, non altera i colori e non da effetto bagnato. Io lo uso sui legni naturali per stabilizzarli in casa... ::bastardinside::
Ad es. :Se immergi un foglio di giornale nel Polivetrix, il prodotto lo renderà impermeabile, praticamente inattaccabile dall'acqua (che diversamente lo squaglierebbe) una Figata incredibile.... ;D
La confezione da 4 lt costa circa 120€ + iva ma dura una un'eternità.

Magari se lo Zio vuole apro un topic nella sezione opportuna (per non andare OT qui) e rendere la notizia facilmente reperibile a chi interessa.

Saluti
nn l'avevo buttata di fòri allora!
questo prodotto è una cosa ganzissima,devo provarlo...con i vari documenti che di solito mi durano pochi mesi...
Davide Drago

-  le persone che ti giudicano non fanno altro che nascondere i propri errori  -

  
"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote."

Offline Baldovino

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 3.437
  • Keep calm & knife
Re:Cacciatore di Zombie - Work in Progress
« Risposta #62 il: 05 Luglio 2015, 05:31:13 pm »
Peccato che sia tanto, forse bisognerebbe pigliarne 4 litri in 4, e dividerceli. :D
Ermanno Beccani


Offline morpheo

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 6.777
  • your knife is meant to be tool
Re:Cacciatore di Zombie - Work in Progress
« Risposta #63 il: 05 Luglio 2015, 07:50:56 pm »
si come il succo di cactus...bisognava piglià anco vello...io per ora che sto lavorando qualche spesa la posso fare,questo prodotto per ora è più interessante del succo di cactus...
Davide Drago

-  le persone che ti giudicano non fanno altro che nascondere i propri errori  -

  
"Democracy is two wolves and a lamb voting on what to have for lunch. Liberty is a well-armed lamb contesting the vote."

Offline renatomeloni

  • Spanabùi
  • *******
  • Post: 1.397
    • Il Coltello Sardo
Re:Cacciatore di Zombie - Work in Progress
« Risposta #64 il: 06 Luglio 2015, 12:34:21 pm »
Ciao a Tutti... :)
Peccato che sia tanto, forse bisognerebbe pigliarne 4 litri in 4, e dividerceli. :D
Si certamente questa sarebbe la soluzione migliore!!!

Siccome a memoria mi pareva di aver speso molto meno, allora sono andato a rivedermi la ricevuta d'acquisto....e infatti presi il bidone da 5 lt del Plovetrix B0026 a 45€ ;D
Incuriosito dalla cosa, ho sentito lo spacciatore locale.... :coke-sniff:, il quale dice che ora vendono il Polivetrix 258 (con caratteristiche superiori) a 70€/5lt.
Purtroppo essendo un prodotto infiammabile,  la spedizione con corriere fuori isola costa parecchio (non so quanto).

Comunque è un prodotto incredibile he!! Ad esempio se si vuole rendere impermeabile il manico un coltello di qualunque materiale, è sufficiente immergerlo per pochi minuti, lo si lascia asciugare per 12 ore, si fa un nuovo bagno e nuovamente ad asciugare per altre 12 ore!! Et voilà, il prodotto penetra negli interstizi più microscopici, rendendolo completamente impermeabile. Non crea patine, non cambia i colori, non altera la struttura del materiale, ecc.
Se si intende colorare il supporto invece abbiamo due opzioni:
1)- Impregnare con colorante il supporto e successivamente fare il trattamento impermeabilizzante.
2)- Miscelare al Polivetrix il colorante, che però dev'essere per forza a base solvente (non a base d'acqua).
Anche se il processo è più lungo tra le due soluzioni preferisco la prima, perché non spreco il prodotto colorandolo.
Riguardo la conservazione di questo prodotto invece: tenere ben sigillato, in ambiente fresco ed al buio.
Insomma per quanto mi riguarda è stata una scoperta fantastica per proteggere i miei lavori.
Immaginate i vantaggi che si hanno in tutti quei casi dove il coltello deve lavorare in ambienti molto umidi e che ti costringono a manicature sintetiche, anziché le ben più belle fatte con prodotti naturali. Ovviamente queste ultime sono considerazioni puramente personali!!

Saluti