Autore Topic: Arctos proto  (Letto 1218 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Stefano Maffi

  • Leccapòtte
  • *****
  • Post: 780
Arctos proto
« il: 10 Febbraio 2013, 11:18:02 am »
Questo e un prototipo prendetelo come tale.
Un disegno che avevo in mente da un po
8 pollici e qualcosa di filo utile,340mm totali.
Acciaio k720 5mm sui 60 abbondanti, temprato fino all inizio guardia,bilanciato sul primo centimetro di filo.
Manico in legno ipe' (Il legno di Ipè si adatta bene all'ambiente esterno ed è utilizzato per lavori di prestigio grazie alla sua notevole stabilità e durata nel tempo. Ideale per ambienti difficili e con rapide variazioni d'umidità)tosto veramente tessitura molto fine,incollato tubetti inox304 pressati,solo i due centrali.
peso 440 grammi.
Lo testero per bene,dalle prime prove sono soddisfatto,intendo rifarlo in sverker sempre che riesca a procurarmene un po :)
Suggerimenti e modifiche ben accetti :)



Stefano Maffi
        

Offline Falco57

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 3.182
Re:Arctos proto
« Risposta #1 il: 10 Febbraio 2013, 01:11:31 pm »
Molto bello, facci sapere come va!!!
Sto cercando per un amico, Sebenza Annual.
__________________

Riconosciuto lo scopo
Tesa la forza
Compiuto il dovere
In alto i cuori!


Offline Burro

  • Sventrapapere
  • *********
  • Post: 9.827
  • West Coast Grand Duke of Tuscany
Re:Arctos proto
« Risposta #2 il: 10 Febbraio 2013, 01:49:51 pm »
Sembra il gobbo di FA, che fece Denis. Ha una geometria  molto funzionale. Sverker...va provato.
Andrea Burroni
Phava datata.

Offline Gianlu

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 3.199
  • Disegnatore Pazzo
Re:Arctos proto
« Risposta #3 il: 10 Febbraio 2013, 03:17:58 pm »
Sembra il gobbo di FA, che fece Denis. Ha una geometria  molto funzionale. Sverker...va provato.

 code[+1.gif] Su tutta la linea!
Il vantaggio di essere intelligenti è che ci si può sempre comportare da coglioni... Il contrario invece non è mai possibile!!!

"il batoning è una pratica di questi ultimi anni, lo dimostra il fatto che il coltello da sopravvivenza negli anni 80 e 90 era il coltello a manico cavo"...cit.

Mah!



Gianluca Daloiso

Offline Wehrwolf

  • Trombaspose
  • ********
  • Post: 2.582
  • Il gatto è il più gentile degli scettici.
Re:Arctos proto
« Risposta #4 il: 10 Febbraio 2013, 06:16:43 pm »
Ormai hai finito i peli sulle braccia; ora dove tagli i peli?  ::bastardinside::
Il maestro chiese: “Chi ti ostacola?”. L’allievo: “Nessuno mi ostacola”. Replicò il maestro: “E allora, che bisogno c’è di cercare la liberazione?”.


Gianfranco Antoniutti

Offline andrea bertini

  • Leccapòtte
  • *****
  • Post: 435
  • belsatan
    • andrea bertini le mie creazioni
Re:Arctos proto
« Risposta #5 il: 22 Marzo 2013, 06:55:42 pm »
 code[applausi.gif]